1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

ZANZARA TIGRE

icon MODELLO RICHIESTA DITTE

La Regione Emilia Romagna ha adottato un piano di interventi per ridurre al  minimo possibile la presenza di zanzara tigre.

La lotta all'insetto "vettore" è un elemento decisivo nella strategia di prevenzione e controllo delle malattie, e per essere il più possibile efficace, deve poter contare sia sulle azioni messe in campo dagli uffici comunali, che sulla fondamentale collaborazione di tutti i cittadini.

Il Comune di Fidenza, in attuazione alle disposizioni della Regione Emilia Romagna, provvede a:

- emettere apposita ordinanza rivolta alla cittadinanza, nella quale vengono indicati i comportamenti da tenere per evitare il proliferare della zanzara;

- effettuare il monitoraggio con ovitrappole, in collaborazione con l'Azienda USL;

- eseguire interventi larvicidi nelle caditoie presenti sul territorio del Comune di Fidenza;

- distribuire gratuitamente pastiglie larvicide ai cittadini residenti per la disinfestazione nelle aree private;

- eseguire interventi adulticidi in caso di infestazioni particolarmente intense in aree sensibili;

- eseguire interventi adulticidi in presenza di casi sospetti o accertati di emergenza sanitaria, segnalati dal Dipartimento di Sanità Pubblica, da effettuare secondo le modalità stabilite nel protocollo regionale.

La nuova Ordinanza Sindacale emessa recepisce le integrazioni e le modifiche al Regolamento di Polizia Urbana, approvate con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 12 del 01/03/2016; le integrazioni sono mirate a normare i trattamenti adulticidi in aree private.

I soggetti privati potranno procedere ad eseguire interventi nelle aree verdi di pertinenza in presenza di manifeste condizioni d'infestazione, i soggetti privati o le ditte da loro incaricate dovranno inviare al Comune di Fidenza e all'Azienda Usl un apposito modulo di comunicazione almeno 7 giorni prima dell'esecuzione degli interventi, allegando la scheda tecnica del prodotto utilizzato.

Inoltre la ditta dovrà provvedere ad apporre specific cartelli di avviso per la cittadinanza nelle aree interessate dagli interventi, almeno 48 ore prima, dove si raccomanda proncipalmente di:

- non sostare o transitare nelle zone oggetto del trattamento;

- tenere chiuse porte e finestre;

- non lasciare all'esterno generi alimentari e indumenti stesi;

- non utilizzare impianti di climatizzazione..;

- tenere al chiuso gli animali domestici...

 

 
www.fidenza.mobi