1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

28,8 MILIONI DI EURO DALLA REGIONE PER I NUOVI IMPRENDITORI AGRICOLI E LO SVILUPPO DEI LORO PROGETTI

images-2012-agricoltura-300x193.jpg

Aperto fino al 29 settembre il nuova bando regionale che favorisce il ricambio generazionale

 

Fidenza, 10 maggio 2017 – La Regione Emilia-Romagna sostiene il ricambio generazionale in agricoltura e stanzia 28,8 milioni di euro per i nuovi imprenditori agricoli e lo sviluppo dei loro progetti nell'ambito del Programma di sviluppo rurale.

Con delibera n. 532 del 20 aprile 2017 l'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna ha emanato il terzo bando della programmazione 2014-2020, che scadrà il 29 settembre 2017.

 

Gli oltre 28 milioni di euro si distribuiscono tra due tipi di operazione del bando "integrato": 16,3 milioni di euro per l’aiuto all’avviamento d’impresa e 12,5 milioni per l’ammodernamento delle imprese agricole.

 

Il contributo per gli investimenti di ammodernamento aziendale può arrivare fino al 50% della spesa ammissibile, mentre il premio per il primo insediamento aziendale è di 30mila euro per ogni giovane, cifra che può salire a 50mila euro se l’azienda si trova in una zona svantaggiata.

Novità dell'attuale bando è la dimensione economica delle aziende agricole (che costituisce elemento di ammissibilità), che sarà valutata sulla base del piano colturale che il giovane imprenditore deve avere già presentato per l’annata agraria 2017.

Il pacchetto è destinato ad agricoltori che al momento della domanda non abbiano compiuto 41 anni.

 

Il bando è consultabile cliccando qui

 

Si tratta di un bando regionale al quale l'Assessorato alle Attività produttive del Comune di Fidenza, sempre attento all'imprenditoria, vuole dare la massima risonanza, perché sostiene i giovani e soprattutto quel settore agricolo che tanta importanza riveste nella nostra economia”, ha commentato l'assessore alle Attività produttive, Fabio Bonatti.

 
www.fidenza.mobi