1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

FIDENZA SOLIDALE, OBIETTIVO SUPERATO: RACCOLTI QUASI 20MILA EURO. LA CITTA’ POTREBBE ADOTTARE UNA SCUOLA DI SAN SEVERINO MARCHE

images-2012-progetto scuola san severino

images-2012-img_2773 rid-300x225.jpg

La Regione Emilia-Romagna ha presentato ieri il progetto di ricostruzione

Per contribuire: conto corrente intestato a Comune di Fidenza

attivo presso Cariparma Credit Agricole Agenzia 1 di Fidenza.

Causale: “Fidenza Solidale per Popolazioni terremotate”

Codice IBAN: IT07B0623065730000036664912

Fidenza, 13 maggio 2017 – La solidarietà a Fidenza non si ferma. “A quasi un anno di distanza dal sisma che ha colpito il Centro Italia, la rete Fidenza Solidale ha superato la quota obiettivo dei 15mila euro, con un saldo di poco meno di 20mila euro sul conto corrente dedicato, ma sono stati promessi e annunciati altri contributi che ci permetteranno di arrivare a 25mila euro. Ora siamo in procinto di trasformare questo bellissimo slancio solidale in un progetto concreto”, ha detto il sindaco Andrea Massari all’apertura della riunione di ieri del network della solidarietà.

La grande rete spontanea - che riunisce il Comune, la Protezione Civile, le Associazioni, le Imprese, le Scuole e più in generale tutti coloro che in forma associata o individuale hanno voluto donare un contributo per sostenere la ricostruzione e il diritto al futuro delle Comunità colpite dal terremoto – ha incontrato ieri Rita Nicolini, Dirigente dell’Agenzia per la Sicurezza del territorio e la Protezione civile della Regione Emilia-Romagna, per avere notizia dello stato dei lavori nelle aree terremotate e conoscere i progetti che la Regione sta portando avanti.

Rita Nicolini, in qualità di figura operativa che quotidianamente è sul campo per seguire i progetti di ricostruzione e il loro finanziamento, certificato in modo trasparente e perfettamente rendicontabile, ha presentato un progetto molto importante al quale Fidenza potrebbe collaborare in modo significativo: la costruzione di una nuova scuola a San Severino Marche.

San Severino Marche, in provincia di Macerata, è uno dei Comuni assegnati alla Regione Emilia-Romagna insieme a Montegallo, Caldarola e Norcia. San Severino è stato duramente colpito nella seconda fase del sisma. La scuola Luzio, che raggruppa scuola dell’infanzia e scuola primaria ed è il plesso centrale della città, è stata completamente danneggiata e non è più agibile. – ha spiegato Rita NicoliniI Bambini sono stati trasferiti nelle poche scuole rimaste e per poter frequentare le lezioni fanno i doppi turni. Il progetto è quello di una scuola temporanea con 11 classi che risolverebbe il problema della doppia turnazione. Il costo del progetto è di 700mila euro. Con donazioni private e di associazioni il Comune di San Severino ha già trovato 550mila euro. Le risorse raccolte dal Comune di Fidenza potrebbero essere convogliati in questo progetto”.

Il sindaco Massari ha sottolineato come Fidenza Solidale sia “un’esperienza civica nata con l’obiettivo condiviso di evitare una dispersione delle risorse e, anzi, favorire la loro concentrazione su progetti chiari, certificati e tracciabili”.

Sin da subito è emersa la volontà di destinare il ricavato a sostegno della scuola e dei bambini. Questo progetto sembra interessante e in linea con i nostri obiettivi. La scelta sarà presa collettivamente e ogni passaggio sarà fatto nella massima trasparenza. Ora, da parte nostra, occorre celerità nella decisione e nella risposta”, ha sottolineato Cristiano Ceccato, responsabile della Protezione Civile Unione Terre Verdiane.

La città ha dato una bella testimonianza di solidarietà. In questa esperienza ci sono Fidenza, la sua anima, la sua storia e la sua gente. Credo che il prossimo passaggio debba essere quello di recarci sul posto per incontrare l’Amministrazione comunale di San Severino e parlare insieme in loco del progetto”, ha proposto il Presidente del Consiglio comunale, Amedeo Tosi, a nome di tutti i consiglieri.

La proposta sarà condivisa nel modo più ampio. Saranno contattate tutte le associazioni, le scuole e i soggetti del network per avere in tempi brevissimi l’adesione. Se il progetto sarà adottato, Fidenza si recherà a San Severino Marche per conoscere la situazione e approfondire tutti i dettagli dell’iniziativa.

 

Per contribuire: conto corrente intestato a Comune di Fidenza

attivo presso Cariparma Credit Agricole Agenzia 1 di Fidenza.

Causale: “Fidenza Solidale per Popolazioni terremotate”

Codice IBAN: IT07B0623065730000036664912

 
www.fidenza.mobi