1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

IL VESCOVO MAZZA CITTADINO ONORARIO DI FIDENZA

Il 20 giugno alle 21 al Magnani un Consiglio Comunale solenne e un concerto dei cori cittadini

 

Fidenza, 17 giugno 2017 – Mons. Carlo Mazza, in procinto di lasciare la Diocesi per raggiunti limiti di età, diventerà cittadino onorario della città di San Donnino come ringraziamento per gli anni di episcopato nella nostra città e nella nostra Diocesi.

La cittadinanza onoraria sarà conferita martedì 20 giugno alle ore 21.00 al Teatro Magnani nel corso di una seduta solenne del Consiglio Comunale e di un concerto dei cori cittadini.

 

Al saluto del Presidente del Consiglio Comunale, Amedeo Tosi, seguirà l'adozione della delibera di conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Consiglio Comunale.

Sul palcoscenico del Teatro Magnani saliranno poi il Chorus Laetus e i Pueri Cantores della Cattedrale di Fidenza e la Corale San Donnino Città di Fidenza che si esibiranno in “Un concerto per il nostro Vescovo”.

Al termine dei canti, i referenti delle associazioni culturali, sociali, sportive ed economiche della città ringrazieranno Mons. Carlo Mazza con “Un pensiero per il nostro Vescovo”.

Saranno poi i consiglieri comunali a ringraziare il Vescovo Mazza per gli anni di episcopato nella nostra Diocesi.

Dopo l'intervento del sindaco Andrea Massari, sarà conferita la cittadinanza onoraria al Vescovo Carlo Mazza.

Sarà poi la volta di un video di saluto dei giovani della Diocesi al Vescovo.

La serata si concluderà con la seconda parte di “Un concerto per il nostro Vescovo”, con i canti delle corali I Cantori di Santa Margherita e I Musici.

 
www.fidenza.mobi