1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

CURA DEL VERDE PUBBLICO DA LUNEDI' 26 MARZO SI RIMUOVONO CINQUE PIANTE MALATE

verde-pubblico.jpg

 

 

Si tratta di quattro platani al quartiere Prato Fiera e un tiglio in via Gramsci

Per il principio del saldo arboreo zero nuovi alberi verranno piantati nelle stesse posizioni

La cura del verde cittadino passa anche attraverso una costante verifica delle condizioni di salute del verde pubblico, in modo da garantire sempre che alla crescita delle alberature si accompagni una pari sicurezza per le cose e le persone.

 

Proprio nel rispetto di questo principio da lunedì 26 marzo si procederà all'abbattimento di cinque alberi che, sottoposti a valutazione biomeccanica da parte di un dottore agronomo, sono risultati in avanzato stato di degrado e di conseguenza pericolosi per la pubblica incolumità.

 

Si tratta di quattro platani al quartiere Prato Fiera, in via Filzi, Toti e Chiesa, che hanno perduto purtroppo stabilità meccanica, e di un tiglio in via Gramsci, che a causa del decadimento del tessuto legnoso basale si è pericolosamente inclinata verso la strada.

 

Come sempre l'abbattimento degli alberi malati verrà fatto con la logica del “saldo arboreo zero”, motivo per cui verrà programmata una ripiantumazione nei medesimi spazi occupati nelle vie del quartiere Prato Fiera, mentre l'esemplare di via Gramsci, che non sarà possibile ripristinare nella medesima posizione per questioni di mancanza del corretto spazio vegetativo, sarà collocato nella vicina scuola Zani ad ulteriore incremento del proprio patrimonio arboreo.

 

Lunedì 26 marzo, come detto, si procederà alla rimozione degli alberi malati e sarà pertanto istituito un divieto di sosta negli stalli in prossimità dei cantieri, inoltre in alcuni momenti sarà possibile dover gestite la viabilità regolando un senso unico alternato con gli appositi movieri.

 

 
www.fidenza.mobi