1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

GIORNATA MONDIALE DELLE BAMBINE E DELLE RAGAZZE, FIDENZA ADERISCE AL PROGETTO ONDARANCIONE

images-2012-giornata delle bambine-300x2

 

 

Da questa mattina uno striscione campeggia lungo il portico del Municipio di Fidenza. Oggi infatti, 11 ottobre 2018, si celebra la Giornata Mondiale delle bambine e delle ragazze con l’intento di stimolare la diffusione della cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere a partire dalle e dai minorenni.

 

Per l'occasione il Comune di Fidenza ha aderito alla Campagna di Terres des Hommes dedicata a tutte le bambine e le ragazze nel mondo. La campagna #INDIFESA, questo il suo nome, ha l’obiettivo di stimolare la diffusione della cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere a partire dalle e dai minorenni.

 

Quest’anno inoltre Fidenza aderisce anche al progetto OndArancione, promosso dal Comune di Torrile: una “Rivoluzione arancione” che, grazie alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa, avvia un sistema di rete fra i Comuni di Torrile, Parma, Fontevivo, Noceto, Salsomaggiore Terme, Fidenza, Fontanellato, San Secondo Parmense, Soragna, Busseto, Polesine Zibello, Roccabianca, Sissa-Trecasali, Colorno e Unione Bassa-Est Parmense limitatamente ai Comuni di Sorbolo e Mezzani con l’obiettivo di rendere più incisiva ed efficace l’azione di sensibilizzazione sul tema e di prevenzione e contrasto della violenza sulle bambine e sulle ragazze.

 

L’idea prioritaria è quella di individuare un filo conduttore comune alle diverse iniziative ed attività che ogni singolo Ente aderente al progetto intenda proporre e realizzare con propri finanziamenti e di condividerlo con gli altri Comuni dell’OndArancione.

 

Fidenza si è attivata, oltre che con l'esposizione dello striscione, realizzando un percorso formativo per insegnanti ed educatori/trici delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado del distretto di Fidenza sulle tematiche relative al contrasto agli stereotipi del maschile e del femminile e alla violenza di genere.

Il corso si terrà a Fidenza nell'ambito del progetto "O.P.E.N. – Ogni Persona è Noi" promosso dal Comune di Parma e realizzato attraverso il contributo della Regione Emilia-Romagna. Il primo incontro, molto partecipato da insegnanti ed educatori, si è svolto mercoledì 10 ottobre e gli appuntamenti proseguiranno fino a dicembre 2018.

 

Occorre cercare di scardinare gli stereotipi culturali che caratterizzano l'educazione dei maschi e delle femmine – spiega l'assessore al Welfare Alessia Frangipane - e occorre farlo partendo fin dalla prima infanzia. E' in questa fase che i bambini imparano a gestire le proprie emozioni e a relazionarsi con l'altro sesso. Il corso che abbiamo organizzato mira proprio a questo e il fatto che sia tanto partecipato ci conferma che stiamo lavorando nella giusta direzione. Dunque ben venga la Giornata Mondiale delle bambine e delle ragazze ma sopratutto bene che su questi temi ci sia la consapevolezza che occorre fare rete tra territori e mettere in comune idee, buone pratiche e capacità di immaginare percorsi educativi adeguati”.

 

 
www.fidenza.mobi